Il Trono di Spade (Game of Thrones) – Serie Televisiva

Il Trono di Spade (Game of Thrones) è una serie televisiva di genere fantastico (fantasy) creata da David Benioff e D.B. Weiss. E’ uscita in Tv nel 2011

Streaming Il trono di spade
Il Trono di Spade (Game of Thrones) è una serie televisiva di genere fantastico (fantasy) creata da David Benioff e D.B. Weiss. La serie è ambientata in un mondo immaginario costituito dal continente Occidentale (Westeros) e da quello Orientale (Essos). Il centro più importante di Westeros è la città capitale “Approdo del Re“, dove si trova il “Trono di Spade dei Sette Regni“.

La lotta per la conquista del “Trono di Spade” porta le nobili famiglie più importanti del continente a scontrarsi o allearsi tra loro. Intrighi politici, economici e religiosi (predominanti nella serie), lasciano la popolazione nella povertà, mentre il mondo viene minacciato dall’arrivo di creature leggendarie e forze oscure.

Il Trono di Spade ha battuto molti primati: record di telespettatori su HBO, tantissimi fan in tutto il mondo, programma televisivo più piratato, 47 Premi Emmy vinti su 128 nomination totali (diventando la serie televisiva di prima serata più riconosciuta dall’Academy of Television Arts & Sciences).

Ha ottenuto critiche positive per la recitazione, i personaggi complessi, la trama e la qualità della produzione, ma anche critiche negative per l’uso frequente di nudo, violenza fisica e sessuale.

Creature

Metalupi

Nella prima stagione, i meta-lupi vengono interpretati da cani di aspetto lupino: per i cuccioli sono stati utilizzati Siberian husky; per gli adulti sono stati utilizzati dei Northern Inuit.
Dalla seconda stagione i meta-lupi (giganteschi) sono realizzati in CGI.

  • Spettro: il meta-lupo di Jon Snow (dalla pelliccia bianca e occhi rossi)
  • Vento Grigio: il meta-lupo di Robb Stark (dalla pelliccia grigia e occhi gialli)
  • Lady: la meta-lupa di Sansa Stark (dalla pelliccia bianca e grigia e occhi marroni)
  • Nymeria: la meta-lupa di Arya Stark (dalla pelliccia bianca e grigia e occhi marroni)
  • Estate: il meta-lupo di Bran Stark (dalla pelliccia bianca e arancione e occhi marroni chiari)
  • Cagnaccio: il meta-lupo di Rickon Stark (dalla pelliccia nera e occhi marroni)
Draghi

I draghi sono realizzati in CGI.

  • Drogon: ha scaglie color nero e rosso e ali rosso-nere
  • Rhaegal: ha scaglie color verde e bronzo e ali giallo-arancio
  • Viserion: ha scaglie color crema e oro e ali rosso-arancio
Giganti

I Giganti sono interpretati da attori truccati. Le scene vengano girate in studio su sfondo verde per poi essere integrate digitalmente.

  • Dongo: interpretato da Ian Whyte. Un gigante nell’esercito di Mance Rayder
  • Mag Mar Tun Doh Weg: interpretato da Neil Fingleton. Un gigante nell’esercito di Mance Rayder
  • Wun Weg Wun Dar Wun: interpretato da Ian Whyte. Un gigante di Aspra Dimora

Colonna sonora

La sigla della serie è stata creata per HBO dallo studio di produzione Elastic e Ramin Djawadi.

Premi e riconoscimenti

2011
  • 14 luglio – 13 candidature ai Primetime Emmy (tra cui “miglior serie televisiva drammatica” e “miglior attore non protagonista”)
  • 12 settembrePrimetime Creative Arts Emmy Award (“miglior design di una sigla”)
  • 7 agosto – 27ª edizione dei Television Critics Association Award (“miglior nuova serie televisiva”)
  • Sette candidature agli Scream Award (tra cui “miglior serie televisiva”, “miglior attore non protagonista” e “miglior attrice esordiente”)
  • EWwy Award (“miglior attrice non protagonista”): Emilia Clarke
  • 24 ottobreCableFAX (“miglior serie televisiva trasmessa via cavo”)
  • Premio Emmy (“miglior design di una sigla”): direttore creativo Angus Wall e i suoi collaboratori
2012
  • Golden Globe (“miglior attore non protagonista in una serie tv drammatica”): Peter Dinklage
  • Satellite Award (“miglior attore non protagonista in una serie, mini-serie o film per la televisione”): Peter Dinklage
  • Screen Actors Guild Awards (“miglior performance dell’intero cast di stuntman per una serie TV”)
  • Peabody Award: premiata la prima stagione della serie televisiva
2018
  • Tre volte Premio Emmy (miglior serie televisiva drammatica)
  • Guinness dei primati: la serie televisiva trasmessa simultaneamente nel maggior numero di paesi (173)

Il Trono di Spade (Game of Thrones): Episodio pilota

Trama

La serie non prevede un unico protagonista, ma diversi personaggi che interagiscono tra loro allo stesso livello.

I personaggi principali sono membri di alcune casate nobiliari dei Sette Regni (Seven Kingdoms):

  • La Casa Stark: gli uomini del Nord che proteggono i Sette Regni dalle minacce celate oltre la Barriera, ovvero i Bruti (Wildlings), un pericoloso popolo nordico senza legge, e gli Estranei (Others), leggendari guerrieri non-umani
  • La Casa Baratheon: fa parte il re sul Trono di Spade, il sovrano di tutti i Sette Regni
  • La Casa Lannister: formata da uomini ricchissimi e influenti, imparentati con i Baratheon tramite un matrimonio dinastico
  • La Casa Targaryen: un tempo regnante e ora caduta in rovina dopo che il suo ultimo re sul Trono di Spade è stato spodestato dai Baratheon

Tra i personaggi principali vi sono anche:

  • Uomini e donne comuni: Davos Seaworth, Bronn, Varys, Shae o Missandei
  • Esponenti religiosi: Melisandre di Asshai o l’Alto Passero
Cast

Peter Dinklage (Tyrion Lannister), Sean Bean (Eddard Stark), Jennifer Ehle (Catelyn Stark), Kit Harington (Jon Snow) , Jack Gleeson (Joffrey Baratheon), Harry Lloyd (Viserys Targaryen) , Mark Addy (Robert Baratheon), Nikolaj Coster-Waldau (Jaime Lannister), Tamzin Merchant (Daenerys Targaryen), Richard Madden (Robb Stark), Iain Glen (Jorah Mormont), Alfie Allen (Theon Greyjoy)
Sophie Turner (Sansa), Maisie Williams (Arya Stark), Lena Headey (Cersei Lannister), Rory McCann (Sandor Clegane), Isaac Hempstead-Wright (Bran Stark), Jason Momoa (khal Drogo).

Il Trono di Spade (Game of Thrones): Prima stagione

Trama

Eddard Stark, lord di Grande Inverno, viene incaricato dal re (e amico) Robert Baratheon di recarsi ad “Approdo del Re” per ricoprire la carica di “Primo Cavaliere del Re“.
Intanto, però, la “guerra fra i Sette Regni” per la conquista del “Trono di Spade” da parte dei membri della nobile Casa Lannister è alle porte.
Jon Snow, figlio illegittimo di Eddard Stark, si arruola nei “Guardiani della notte” e si reca alla “Barriera” (un enorme muro di ghiaccio che separa il mondo degli uomini dalle Terre dell’Eterno Inverno) perché è in arrivo una minaccia terribile.
Intanto, però, Daenerys Targaryen e il fratello Viserys, ultimi superstiti della nobile “Casa Targaryen” regnante prima della “rivolta dei Baratheon“, cercano di ricostruire l’antico potere nelle selvagge terre al di là del mare.

Cast

Michelle Fairley (Catelyn Stark), Emilia Clarke (Daenerys Targaryen), Aidan Gillen (Petyr Baelish), Charles Dance (Tywin Lannister), John Bradley (Samwell Tarly), Esmé Bianco (Ros), Natalia Tena (Osha), Donald Sumpter (Maestro Luwin), Julian Glover (Gran Maestro Pycelle), James Cosmo (Jeor Mormont), Jerome Flynn (Bronn), Conleth Hill (Varys), Sibel Kekilli (Shae), Joe Dempsie (Gendry), Gethin Anthony (Renly Baratheon), Peter Vaughan (Maestro Aemon), Ron Donachie (Rodrik Cassel), Jamie Sives (Jory Cassel), Ian McElhinney (Barristan Selmy), Finn Jones (Loras Tyrell), Kate Dickie (Lysa Tully), David Bradley (Walder Frey), Roger Allam (Illyrio Mopatis), Dominic Carter (Janos Slynt), Susan Brown (Septa Mordane), Joseph Mawle (Benjen Stark), Francis Magee (Yoren), Miltos Yerolemou (Syrio Forel), Ian Gelder (Kevan Lannister), Eugene Simon (Lancel Lannister), Art Parkinson (Rickon Stark), Lino Facioli (Robin Arryn), Owen Teale (Alliser Thorne), Mark Stanley (Grenn), Josef Altin (Pypar), Luke Barnes (Rast), Clive Mantle (Jon Umber), Wilko Johnson (Ilyn Payne), Roxanne McKee (Doreah), Elyes Gabel (Rakharo), Amrita Acharia (Irri), Mia Soteriou (Mirri Maz Duur), Ian Beattie (Meryn Trant), Jefferson Hall (Hugh della Valle), Emun Elliott (Marillion), Mark Lewis Jones (Shagga), Ben Hawkey (Frittella), Eros Vlahos (Lommy Maniverdi), Aimee Richardson (Myrcella Baratheon), Callum Wharry (Tommen Baratheon), Kristian Nairn (Hodor), Margaret John (Vecchia Nan).

Episodi
  • 1 – Winter Is Coming – L’inverno sta arrivando
  • 2 – The Kingsroad – La Strada del Re
  • 3 – Lord Snow – Lord Snow
  • 4 – Cripples, Bastards and Broken Things – Il giuramento
  • 5 – The Wolf and the Lion – Il lupo e il leone
  • 6 – A Golden Crown – La corona d’oro
  • 7 – You Win or You Die – Il gioco dei troni
  • 8 – The Pointy End – La guerra alle porte
  • 9 – Baelor – La confessione
  • 10 – Fire and Blood – Fuoco e sangue
Colonna sonora
  • Main Title – 1:46
  • North of the Wall – 3:48
  • Goodbye Brother – 3:07
  • The Kingsroad – 2:06
  • The King’s Arrival – 3:33
  • Love In the Eyes – 4:00
  • A Raven from King’s Landing – 1:16
  • The Wall – 2:00
  • Things I Do for Love – 1:52
  • A Golden Crown – 1:38
  • Winter Is Coming – 2:41
  • A Bird Without Feathers – 2:01
  • Await the King’s Justice – 2:00
  • You’ll Be Queen One Day – 1:35
  • The Assassin’s Dagger – 1:19
  • To Vaes Dothrak – 1:28
  • Jon’s Honor – 2:35
  • Black of Hair – 1:40
  • You Win or You Die – 1:57
  • Small Pack of Wolves – 1:57
  • Game of Thrones – 1:18
  • Kill Them All – 3:35
  • The Pointy End – 3:17
  • Victory Does Not Make Us Conquerors – 1:36
  • When the Sun Rises In the West – 2:40
  • King of the North – 1:28
  • The Night’s Watch – 1:44
  • Fire and Blood – 4:30
  • Finale – 2:31

Il Trono di Spade (Game of Thrones): Seconda stagione

Trama

Mentre Tyrion Lannister esercita le funzioni di “Primo Cavaliere“, sul “Trono di Spade” è seduto re Joffrey, succeduto al padre dopo che quest’ultimo ha perso la vita durante una battuta di caccia.
Molti altri pretendono di essere regnanti: Robb Stark ha radunato i vessilli del Nord; Stannis Baratheon è annebbiato da un nuovo culto monoteista; Renly Baratheon è supportato dalle armate dell’Altopiano; Balon Greyjoy ha le sue navi lunghe; Daenerys Targaryen (principessa esiliata e sopravvissuta alle fiamme e madre dei draghi) cerca un esercito al di là del mare.
Intanto, oltre la “Barriera“, Jon Snow e i “Guardiani della notte” si preparano allo scontro contro le forze oscure.

Cast

Natalie Dormer (Margaery Tyrell), Gwendoline Christie (Brienne di Tarth), Carice van Houten (Melisandre Baratheon), Stephen Dillane (Stannis Baratheon), Liam Cunningham (Davos Seaworth), Oliver Ford Davies (maestro Cressen), Gemma Whelan (Asha Greyjoy (Yara), Nonso Anozie (Xaro Xhoan Daxos), Tom Wlaschiha (Jaqen H’ghar), Karl Davies (Alton Lannister), Ben Crompton (Eddison Tollet – Edd l’addolorato), Roy Dotrice (piromante Hallyne), Hannah Murray (Gilly), Robert Pugh (Craster), Michael McElhatton (Roose Bolton), Patrick Malahide (Balon Greyjoy), Daniel Portman (Podrick Payne), Ian Hanmore (Pyat Pree), Oona Chaplin (Talisa Maegyr), Fintan McKeown Amory Lorch), Ian Whyte (Gregor Clegane), Rose Leslie (Ygritte), Simon Armstrong (Qhorin il Monco), Andy Beckwith e Gerard Jordan (prigionieri compagni di Jaqen H’ghar, Rorge e Mordente), Tony Way (Dontos Hollard), Kerr Logan (Matthos Seaworth), Andy Kellegher (Polliver), Nicholas Blane (Re delle Spezie), Ralph Ineson (Dagmer), Forbes KB (Lorren), Laura Pradelska (Quaithe), Sara Dylan (Bernadette), John Stahl (Rickard Karstark), Edward Dogliani (Lord delle Ossa).

Episodi
  • 1 – The North Remembers – Il Nord non dimentica
  • 2 – The Night Lands – Oltre la Barriera
  • 3 – What Is Dead May Never Die – Ciò che è morto non muoia mai
  • 4 – Garden of Bones – Il Giardino di Ossa
  • 5 – The Ghost of Harrenhal – Il fantasma della fortezza
  • 6 – The Old Gods and the New – Vecchi e nuovi dei
  • 7 – A Man Without Honor – Un uomo senza onore
  • 8 – The Prince of Winterfell – Il principe di Grande Inverno
  • 9 – Blackwater – L’assedio
  • 10 – Valar Morghulis – Chiunque può essere ucciso
Colonna sonora
  • Main Title – 1:47
  • The Throne Is Mine – 3:16
  • What Is Dead May Never Die – 2:07
  • Warrior of Light – 3:04
  • Valar Morghulis – 3:00
  • Winterfell – 2:43
  • Qarth – 2:12
  • Wildfire – 3:40
  • I Am Hers, She Is Mine – 2:18
  • Pyat Pree – 2:13
  • Don’t Die With a Clean Sword – 3:23
  • We Are the Watchers On the Wall – 2:38
  • Pay the Iron Price – 2:33
  • One More Drink Before the War – 2:06
  • House of the Undying – 5:03
  • Stand and Fight – 2:05
  • The Old Gods and the New – 2:39
  • Mother of Dragons – 2:35
  • I Will Keep You Safe – 2:18
  • The National – The Rains of Castamere – 2:24 (testo: George R. R. Martin – musica: Ramin Djawadi)
  • Three Blasts – 2:40

Il Trono di Spade (Game of Thrones): Terza stagione

Trama

Jon Snow è tra i “Bruti” e mentre Daenerys Targaryen cerca di ottenere un esercito nelle “terre di Astapor“, la situazione ad “Approdo del Re” cambia: i Tyrell acquistano più potere e cercano di entrare nelle grazie dei potenti Lannister. In viaggio verso nord, Bran Stark vive sogni sempre più realistici e incontra un nuovo amico che lo accompagnerà nel suo viaggio verso la “Barriera“. Jaime Lannister e Brienne di Tarth continuano la loro marcia verso sud con non poche difficoltà, mentre Tyrion e Cersei Lannister non sono più padroni di loro stessi dall’arrivo del loro padre nella capitale. Arya Stark incontra il sacerdote Thoros di Myr e si unisce alla “Fratellanza Senza Vessilli“. Rifugiato alla “Roccia del Drago“, Stannis Baratheon attende un segnale dal “Signore della Luce“, mentre la Sacerdotessa Rossa è in viaggio alla ricerca del figlio bastardo nelle cui vene scorre il sangue di un Re. Theon Greyjoy è stato rapito dal bastardo di Roose Bolton, un individuo di raro sadismo che lo tormenterà alternando torture, mutilazioni e false speranze. Robb Stark sente il peso della guerra e cerca di dare uno scopo ai suoi uomini, ma intrighi e tradimenti lo aspettano presso coloro che credeva suoi alleati.

Cast

Clive Russell (Brynden Tully), Nathalie Emmanuel (Missandei), Mackenzie Crook (Orell), Kerry Ingram (figlia di Stannis Baratheon, Shireen), Thomas Sangster (Jojen Reed), Ellie Kendrick (Meera Reed), Richard Dormer (Beric Dondarrion), Paul Kaye (Thoros di Myr), Diana Rigg (regina di spine Olenna Redwyne), Tara Fitzgerald (moglie di Stannis, Selyse Florent), Iwan Rheon (figlio di Roose Bolton), Ramsay Snow e Tobias Menzies (erede di Delta delle Acque Edmure Tully), Tom Brooke (Lothar Frey), Tim Plester (Walder Rivers), Alexandra Dowling (Roslin Frey), Ciarán Hinds (re oltre la Barriera Mance Rayder), Kristofer Hivju (bruto Tormund), Philip McGinley (Anguy), Anton Lesser (Qyburn), Dan Hildebrand (Kraznys mo Nakloz), Jacob Anderson (Verme Grigio), Noah Taylor (Locke), Burn Gorman (Karl Tanner), Ed Skrein (Daario Naharis), Mark Killeen (Mero), Ramon Tikaram (Prendahl na Ghezn), Charlotte Hope (Myranda) e Will Tudor (Olyvar).

Episodi
  • 1 – Valar Dohaeris – Valar Dohaeris
  • 2 – Dark Wings, Dark Words – Ali oscure, oscure parole
  • 3 – Walk of Punishment – Il cammino del supplizio
  • 4 – And Now His Watch Is Ended – E ora la sua guardia si è conclusa
  • 5 – Kissed by Fire – Baciata dal fuoco
  • 6 – The Climb – La scalata
  • 7 – The Bear and the Maiden Fair – L’orso e la fanciulla bionda
  • 8 – Second Sons – I Secondi Figli
  • 9 – The Rains of Castamere – Le piogge di Castamere
  • 10 – Mhysa – Mhysa
Colonna sonora
  • Main Title – 1:44
  • A Lannister Always Pays His Debts – 2:50
  • Dracarys – 2:53
  • I Paid the Iron Price – 3:15
  • Chaos Is a Ladder – 2:58
  • Dark Wings, Dark Words – 2:47
  • You Know Nothing – 3:19
  • Wall of Ice – 3:19
  • Kingslayer – 2:11
  • I Have To Go North – 1:23
  • White Walkers – 3:20
  • Kerry Ingram – It’s Always Summer Under the Sea (Shireen’s Song) – 1:17 (testo: Bryan Cogman – musica: Ramin Djawadi)
  • Reek – 2:41
  • The Hold Steady – The Bear and the Maiden Fair – 2:56 (testo: George R. R. Martin – musica: Ramin Djawadi)
  • The Night Is Dark – 2:56
  • The Lannisters Send Their Regards – 5:44
  • Heir To Winterfell – 2:14
  • Mhysa – 3:54
  • For the Realm – 1:31

Il Trono di Spade (Game of Thrones): Quarta stagione

Trama

La “guerra dei cinque Re” sembra giungere a un epilogo e i Lannister figurano come vincitori indiscussi. Ad “Approdo del Re“, il giovane re Joffrey è pronto per sposare Margaery Tyrell, ma qualcuno sta tramando per impedire al giovane leone di regnare; Tyrion si ritrova invischiato in un complotto che rischia di condurlo alla morte e nuove personalità importanti arrivano in città. Sansa Stark trova un inaspettato alleato nel momento del bisogno. Alla “Roccia del Drago“, Stannis Baratheon cerca di riorganizzare le sue truppe e cerca sostegno nelle “Città Libere” al di là del mare. Alla “Barriera“, Jon Snow e i “Guardiani della Notte” si preparano ad affrontare l’esercito di Mance Rayder, sempre più vicino ai confini dei “Sette Regni“. Bran Stark continua il suo viaggio nelle “Terre dell’Eterno Inverno“, mentre sua sorella Arya prosegue la sua avventura da ostaggio del “Mastino“. Brienne di Tarth e Podrick Payne si imbarcano in una missione per conto di Jaime. Nel Nord, Theon Greyjoy è sempre più succube del sadico Ramsay Snow, impegnato in una missione per provare il suo valore al padre e venire riconosciuto come un “Bolton“. A “Meereen“, Daenerys Targaryen si insedia come regina e governa la “Baia degli Schiavisti“.

Cast

Pedro Pascal (Principe Oberyn Martell, detto vipera rossa di Dorne), Mark Gatiss (Tycho Nestoris), Indira Varma (Ellaria Sand), Roger Ashton-Griffiths (Mace Tyrell), Dean-Charles Chapman (Principe Tommen Baratheon), Yuri Kolokolnikov (Thenn, leader Styr del clan dei Bruti), Michiel Huisman (Daario Naharis), Hafþór Júlíus Björnsson (Gregor Clegane), Joel Fry (Hizdahr zo Loraq), Richard Brake (Re della Notte), Struan Rodger (Corvo con tre occhi), Octavia Selena Alexandru (Foglia), Elizabeth Webster (Walda Bolton), Brenock O’Connor (Olly), Alisdair Simpson (Donnel Waynwood), Paola Dionisotti (Anya Waynwood), Rupert Vansittart (Yohn Royce), Reece Noi (Mossador) e Gary Oliver (Ternesio Terys).

Episodi
  • 1 – Two Swords – Le due spade
  • 2 – The Lion and the Rose – Il leone e la rosa
  • 3 – Breaker of Chains – La fuga
  • 4 – Oathkeeper – In cerca di un colpevole
  • 5 – First of His Name – L’ultima notte dei ribelli
  • 6 – The Laws of Gods and Men – Le leggi degli dei e degli uomini
  • 7 – Mockingbird – Il campione
  • 8 – The Mountain and the Viper – La Vipera e la Montagna
  • 9 – The Watchers on the Wall – Il coraggio di pochi
  • 10 – The Children – I Figli della Foresta
Colonna sonora
  • Main Title – 1:43
  • Sigur Rós – The Rains of Castamere – 2:42 (testo: George R. R. Martin – musica: Ramin Djawadi)
  • Breaker of Chains – 4:05
  • Watchers On the Wall – 2:11
  • I’m Sorry for Today – 2:09
  • Thenns – 1:43
  • Meereen – 2:53
  • First of His Name – 3:52
  • The Biggest Fire the North Has Ever Seen – 1:56
  • Three Eyed Raven – 3:58
  • Two Swords – 1:49
  • Oathkeeper – 4:31
  • You Are No Son of Mine – 4:29
  • The North Remembers – 2:33
  • Let’s Kill Some Crows – 3:36
  • Craster’s Keep – 2:06
  • The Real North – 2:03
  • Forgive Me – 2:31
  • He Is Lost – 3:37
  • I Only See What Matters – 1:25
  • Take Charge of Your Life – 2:05
  • The Children – 2:41

Il Trono di Spade (Game of Thrones): Quinta stagione

Trama

Ad “Approdo del Re“, la “Regina Madre” Cersei Lannister tenta di mantenere solido il “potere della Corona“, ora guidata dal giovane Tommen Baratheon. La famiglia reale è però minacciata dall’emergente figura enigmatica e austera dell'”Alto Passero” e dal suo ordine di “fedeli ai Sette Dei“. Jaime Lannister parte per una pericolosa missione a “Dorne“, mentre suo fratello Tyrion vaga per il “Continente Orientale” in cerca di uno scopo. Petyr Baelish lascia la “Valle di Arryn” per dedicarsi al suo nuovo piano con Sansa Stark. Conscio dell’imminente arrivo della “Lunga Notte“, Jon Snow tenta di fondare un’alleanza con i “Bruti“, ma le sue decisioni sono poco amate tra i “Guardiani della Notte“. Nel frattempo, Re Stannis Baratheon si prepara alla conquista dei “Sette Regni“, anche se la sua marcia verso “Grande Inverno” si rivela piena di ostacoli. Ad aspettarlo nel cuore del Nord vi sono Roose e Ramsay Bolton, decisi a difendere il potere ottenuto con sangue e tradimento. A “Meereen“, Daenerys Targaryen affronta le conseguenze della sua politica senza il consiglio di ser Jorah Mormont, il quale cerca in tutti i modi di riguadagnare la fiducia della “Madre dei Draghi“. Arrivata a “Braavos“, Arya Stark aspira ad acquisire i poteri degli “Uomini Senza Volto” e diventare un’assassina.

Cast

Jonathan Pryce (Alto Passero), Alexander Siddig (Principe Doran Martell), Keisha Castle-Hughes (Obara Sand), Jessica Henwick (Nymeria “Nym” Sand), Rosabell Laurenti (Sellers Tyene Sand), Toby Sebastian (Principe Trystane Martell), DeObia Oparei (Aero Hotah), Enzo Cilenti (Yezzan zo Qaggaz), Nell Tiger Free (Principessa Myrcella Baratheon), J.J. Murphy (Denys Mallister), Michael Condron (Bowen Marsh), Hannah Waddingham (Septa Unella), Adewale Akinnuoye-Agbaje (Malko), Nell Williams (Cersei Lannister), Isabella Steinbarth (Melara Hetherspoon), Jodhi May (Maggy la Rana), Ross O’Hennessy (Lord delle Ossa), Elizabeth Cadwallader (Lollys Stokeworth), Faye Marsay (L’Orfana), Gwyneth Keyworth (Clea), Meena Rayann (Vala), Birgitte Hjort Sørensen (Karsi), Zachary Baharov (Loboda), Murray McArthur (Dim Dalba).

Episodi
  • 1 – The Wars to Come – Guerre imminenti
  • 2 – The House of Black and White – Il nuovo comandante
  • 3 – High Sparrow – L’Alto Passero
  • 4 – Sons of the Harpy – I Figli dell’Arpia
  • 5 – Kill the Boy – Uccidi il ragazzo
  • 6 – Unbowed, Unbent, Unbroken – Le Serpi delle Sabbie
  • 7 – The Gift – Il Dono
  • 8 – Hardhome – Aspra Dimora
  • 9 – The Dance of Dragons – La Danza dei Draghi
  • 10 – Mother’s Mercy – Madre misericordiosa
Colonna sonora
  • Main Title – 1:45
  • Blood of the Dragon – 1:33
  • House of Black and White – 5:08
  • Jaws of the Viper – 2:31
  • Hardhome, Pt. 1 – 5:06
  • Hardhome, Pt. 2 – 4:31
  • Mother’s Mercy – 2:14
  • Kill the Boy – 2:07
  • Dance of Dragons – 3:08
  • Kneel for No Man – 4:45
  • High Sparrow – 3:23
  • Before the Old Gods – 2:37
  • Atonement – 2:54
  • I Dreamt I Was Old – 2:16
  • The Wars to Come – 4:48
  • Forgive Me – 3:17
  • Son of the Harpy – 5:17
  • Throne for the Game (feat. Bradley Hanan Carter) – 1:20

Il Trono di Spade (Game of Thrones): Sesta stagione

Trama

Ad “Approdo del Re“, la “Regina MadreCersei Lannister e suo fratello Jaime tentano di riunire la famiglia reale, ancora minacciata dal “Credo Militante dell’Alto Passero“. A “Grande Inverno“, Ramsay Bolton cerca di convincere le grandi famiglie del Nord ad allearsi con lui, mentre a Braavos Arya Stark prosegue il suo percorso per diventare “nessuno“. A “Dorne“, Ellaria Sand è pronta a prendere le redini del principato con l’aiuto delle “Serpi delle Sabbie“. Petyr Baelish, ottenuto il completo controllo sul giovane Robin Arryn e “l’esercito della Valle“, deve riconquistare la fiducia di Sansa Stark. Nelle “Terre dei Fiumi“, mentre la “Fratellanza Senza Vessilli” si imbatte in un personaggio dimenticato, continua la guerra fra la “Casa Frey” e la “Casa Tully“. Al “Castello Nero“, Ser Davos Seaworth e Lady Melisandre affrontano le insidie sorte dopo la morte di Jon Snow, mentre oltre la “BarrieraBran Stark prosegue il suo allenamento con il “Corvo con tre occhi“. Theon Greyjoy lascia Sansa nelle mani di Brienne di Tarth per tornare dalla sua famiglia. Ignari del suo stato, i “Greyjoy di Pyke” continuano ad aspirare alla grandezza. Mentre Daenerys Targaryen è prigioniera di Khal Moro e attende che la fortuna torni dalla sua parte, Tyrion Lannister collabora con Varys per tentare di controllare la “città di Meereen“.

Cast

Ricky Champ (Gatins), Ian McShane (Fratello Ray), Max von Sydow (Corvo con tre occhi), Sebastian Croft (Eddard Stark bambino), Robert Aramayo (Eddard Stark ragazzo), Pilou Asbæk (Euron Greyjoy), Freddie Stroma (Dickon Tarly), Richard E. Grant (Izembaro), Essie Davis (Lady Crane), James Faulkner (Lord Randyll Tarly), Samantha Spiro (Melessa Tarly), Rebecca Benson (Talla Tarly), Joe Naufahu (Khal Moro), Melanie Liburd (sacerdotessa rossa), Ania Bukstein (sacerdotessa Kinvara), Kae Alexander (Foglia), Vladimir Furdik (Re della Notte), Daniel Tuite (Lothar Frey), Chuku Modu (Aggo), Staz Nair (Qhono), Gerald Lepkowski (Zanrush), Richard Rycroft (Maestro Wolkan), Michael Feast (Aeron Greyjoy), Paul Rattray (Lord Harald Karstark), Annette Tierney (Vecchia Nan da giovane), Sam Coleman (Wylis/Hodor da ragazzo), Fergus Leathem (Rodrik Cassel da giovane), Cordelia Hill (Lady Lyanna Stark da bambina), Matteo Elezi (Benjen Stark da bambino), Dean Jagger (Lord Smalljon Umber), Souad Faress (Alta Sacerdotessa del Dosh Khaleen), Hannah John-Kamen (Ornela), Luke Roberts (Ser Arthur Dayne), Eddie Eyre (Ser Gerold Hightower), Eddie Jackson (Belicho Paenymion), Yousef Sweid (Ash), Michael Heath (Kesh), Tamer Hassan (Khal Forzo), Deon Lee-Williams (Iggo), Elie Haddad (Khal Brozho), Andrei Claude (Khal Rhalko), Darius Dar Khan (Khal Quorro), Kevin Eldon (Camello), Leigh Gill (Bobono), Eline Powell (Bianca), Rob Callender (Clarenzo), Wayne Foskett (Lord Rickard Stark), David Rintoul (Re Aerys II Targaryen), Lucy Hayes (Kitty Frey), William Nevan e James Robert Wilson (Sam), Jóhannes Haukur Jóhannesson (Lem), Tim McInnerny (Lord Robett Glover), Ian Davies (Morgan), Bella Ramsey (Lady Lyanna Mormont), Ross McKinney (Riddell), Steve Love (Steve).

Episodi
  • 1 – The Red Woman – La Donna Rossa
  • 2 – Home – Uomini di Ferro
  • 3 – Oathbreaker – Giuramento infranto
  • 4 – Book of the Stranger – Il Libro dello Straniero
  • 5 – The Door – Il tempo è giunto
  • 6 – Blood of My Blood – Sangue del mio sangue
  • 7 – The Broken Man – Alleanze
  • 8 – No One – Nessuno
  • 9 – Battle of the Bastards – La battaglia dei bastardi
  • 10 – The Winds of Winter – I venti dell’inverno
Colonna sonora
  • Main Title – 1:51
  • Blood of My Blood – 3:35
  • Light of the Seven – 9:49
  • Needle – 2:56
  • Coronation – 1:46
  • Feed the Hounds – 3:08
  • My Watch Has Ended – 2:53
  • The Red Woman – 3:17
  • Hold the Door – 7:21
  • Khaleesi – 3:05
  • Maester – 2:52
  • A Painless Death – 3:22
  • Reign – 3:16
  • Let’s Play a Game – 5:51
  • Bastard – 5:05
  • Trust Each Other – 3:09
  • Winter Has Come – 3:14
  • Hear Me Roar – 2:16
  • The Winds of Winter – 3:29
  • Lord of Light (Bonus Track) – 4:16
  • Service of the Gods (Bonus Track) – 2:48
  • I Need You by My Side (Bonus Track) – 2:36
  • The Tower (Bonus Track) – 2:33
  • Unbowed, Unbent, Unbroken (Bonus Track) – 1:44
  • I Choose Violence (Bonus Track) – 1:48
  • Hodor (Bonus Track) – 2:24

Il Trono di Spade (Game of Thrones): Settima stagione

Trama

Ad “Approdo del Re“, dopo essersi liberata da tutti i suoi nemici nella capitale e aver perso anche l’ultimo dei suoi figli, la nuova “Regina dei Sette RegniCersei Lannister (affiancata da suo fratello Jaime, Qyburn e Ser Gregor Clegane) valuta un’alleanza con il nuovo “Re delle Isole di FerroEuron Greyjoy e “Casa Tarly“. A “Grande Inverno“, il “Re del NordJon Snow (consigliato da Sansa Stark e Davos Seaworth) si prepara allo scontro con il “Re della Notte” e la sua armata di “Estranei” e “non-morti“, mentre gli giunge notizia dell’arrivo a “Roccia del Drago” di Daenerys Targaryen, supportata dagli “Immacolati“, i “Dothraki“, Tyrion Lannister, Ellaria Sand, Yara e Theon Greyjoy, Olenna Tyrell, Varys e Melisandre di Asshai. Nel frattempo, Arya Stark (dopo aver sterminato la famiglia Frey) cerca di tornare dalla sua famiglia, mentre Sandor Clegane si dirige al Nord con la “Fratellanza Senza Vessilli“. Bran Stark (ora diventato il Corvo con tre occhi) giunge al “Castello Nero” e viene accolto da Edd Tollett e i “Guardiani della Notte“. A “Vecchia Città“, Samwell Tarly aiuta Jon Snow inviandogli informazioni preziose sugli “Estranei” trovate alla “Cittadella“, dove risiede anche Jorah Mormont, in cerca di una cura per il morbo grigio.

Cast

Jim Broadbent (Arcimaestro della Cittadella di nome Ebrose), Tom Hopper (Dickon Tarly), Megan Parkinson (Alys Karstark), Harry Grasby (Lord Ned Umber), Brendan Cowell (Harrag), Danny Kirrane (Henk), Joseph Quinn (Koner), Wilf Scolding (Rhaegar Targaryen).

Episodi
  • 1 – Dragonstone – Roccia del Drago
  • 2 – Stormborn – Nata dalla tempesta
  • 3 – The Queen’s Justice – La giustizia della regina
  • 4 – The Spoils of War – Spoglie di guerra
  • 5 – Eastwatch – Forte Orientale
  • 6 – Beyond the Wall – Oltre la Barriera
  • 7 – The Dragon and the Wolf – Il drago e il lupo
Colonna sonora
  • Main Title – 1:53
  • Dragonstone – 5:06
  • Shall We Begin? – 1:24
  • The Queen’s Justice – 1:21
  • A Game I Like to Play – 1:45
  • I Am the Storm – 6:25
  • The Gift – 2:02
  • Dragonglass – 4:19
  • Spoils of War, Pt. 1 – 3:53
  • Spoils of War, Pt. 2 – 4:03
  • The Dagger – 2:33
  • Home – 2:30
  • Gorgeous Beasts – 2:11
  • The Long Farewell – 2:46
  • Against All Odds – 7:48
  • See You for What You Are – 2:09
  • Casterly Rock – 2:23
  • A Lion’s Legacy – 1:34
  • Message for Cersei – 1:43
  • Ironborn – 2:19
  • No One Walks Away from Me – 2:11
  • Truth – 3:31
  • The Army of the Dead – 5:26
  • Winter Is Here – 2:54

Il Trono di Spade (Game of Thrones): Ottava stagione

Trama

A “Grande Inverno“, Daenerys Targaryen, Jon Snow, Sansa Stark e i loro alleati si preparano allo scontro con i “non-morti“. Anche Jaime Lannister e Melisandre di Asshai si uniscono all’esercito dei vivi. Ad “Approdo del Re“, Cersei Lannister arricchisce il suo esercito con le forze della “Compagnia Dorata di Braavos“, trasportata dalla flotta di “Euron Greyjoy“. Terminata la battaglia contro l’esercito del “Re della Notte“, sconfitto da Arya Stark, Daenerys attacca “Approdo del Re” e conquista il “Trono di Spade” con fuoco e sangue, provocando la morte di Jaime e Cersei e della popolazione civile, nonostante la resa. In seguito, Jon Snow uccide la “Madre dei Draghi” e Drogon distrugge il “Trono di Spade“. Sansa diventa “regina del Nord” e il governo dei restanti sei regni viene ceduto a Brandon Stark, eletto “re dai lord di Westeros“. Arya salpa verso ovest, territorio ancora inesplorato. Jon, prigioniero degli “Immacolati“, viene spedito al “Castello Nero“, dove si ricongiunge con Tormund, Spettro e il “Popolo Libero” per ritornare oltre la “Barriera“.

Cast

Marc Rissmann (Harry Strickland), Logan e Finn Watson (piccolo Sam), Lucy Aarden (Craya), Marina Lawrence-Mahrra (Dirah), Seamus O’Hara (Fergus), Bea Glancy (Teela), Bronte Carmichael (Martha), Alice Nokes (Willa), Danielle Galligan (Sarra), Laura Elphinstone (Nora), Michael Benbaruk (Lord Une).

Episodi
  • 1 – Winterfell – Grande Inverno
  • 2 – A Knight of the Seven Kingdoms – Un cavaliere dei Sette Regni
  • 3 – The Long Night – La lunga notte
  • 4 – The Last of the Starks – Gli ultimi Stark
  • 5 – The Bells – Le campane
  • 6 – The Iron Throne – Il Trono di Spade
Colonna sonora
  • Main Title – 1:51
  • Ramin Djawadi e Serj Tankian – The Rains of Castamere – 3:44 (testo: George R. R. Martin – musica: Ramin Djawadi)
  • Arrival at Winterfell – 3:43
  • Flight of Dragons – 2:51
  • Heir to the Throne – 2:26
  • Jenny of Oldstones – 2:30
  • A Knight of the Seven Kingdoms – 1:59
  • The Battle of Winterfell – 4:03
  • The Dead are Already Here – 4:55
  • Battle for the Skies – 4:13
  • The Long Night, Pt. 1 – 3:42
  • The Long Night, Pt. 2 – 3:47
  • The Night King – 8:50
  • Dead Before the Dawn – 4:14
  • Not Today – 2:21
  • Farewell – 5:31
  • Outside the Gates – 4:09
  • The Bells – 3:44
  • The Last War – 7:37
  • Into the Fire – 1:43
  • or Cersei – 4:23
  • Believe – 4:24
  • Stay a Thousand Years – 2:29
  • Nothing Else Matters – 2:06
  • Master of War – 4:49
  • Be with Me – 1:45
  • The Iron Throne – 5:39
  • Break the Wheel – 4:29
  • You Have a Choice – 2:22
  • The White Book – 2:09
  • The Last of the Starks – 4:52
  • A Song of Ice and Fire – 2:11

Potrebbero interessarti anche questi articoli: