Netflix vuole bloccare la condivisione degli account?

Netflix sta verificando che chi accede a un account ne sia l’effettivo proprietario

Netflix vuole bloccare la condivisione degli account?
Netflix vuole bloccare la condivisione degli account. Netflix, che ha più di 200 milioni di abbonati in tutto il mondo, sta cercando modi per frenare la condivisione delle password sia per motivi di business che di sicurezza. Infatti, “GammaWire” ha individuato una nuova funzionalità che impedisce alle persone che non sono autorizzate a utilizzare l’account di accedervi.

Un portavoce di Netflix ha dichiarato a The Verge: “Questo test è progettato per garantire che le persone che utilizzano account Netflix siano autorizzate a farlo“.

Quindi, se Netflix rileva che qualcuno sta tentando di utilizzare l’account senza esserne il proprietario, gli verrà chiesto di eseguire una verifica per confermare di essere il proprietario dell’account tramite un codice. Se questo qualcuno non è in grado di verificare la proprietà dell’account entro un determinato periodo di tempo, non sarà in grado di riprodurre in streaming alcun contenuto di Netflix. Al contrario, verrà chiesto di creare il proprio account.

Il test serve anche per migliorare le misure di sicurezza relative alla protezione dell’account: se c’è un tentativo di utilizzo fraudolento di un account, con questo sistema non sarà in grado di andare in porto.