Arriva la serie TV di Resident Evil

La nuova serie TV di Resident Evil, l’apocalisse zombie causata dalla Umbrella Corporation, arriva a luglio su Netflix

Arriva la serie TV di Resident Evil
Arriva la serie TV di Resident Evil. Netflix ha annunciato ufficialmente che la prossima serie live-action di Resident Evil in arrivo sulla piattaforma streaming uscirà il 14 luglio.

La serie, che vedrà protagonista Lance Reddick nei panni di Albert Wesker, consisterà in 8 episodi di un’ora. Jade Wesker, che interpreterà la figlia di Albert, combatterà per la sopravvivenza 14 anni dopo che un virus mortale ha causato un’apocalisse mondiale. Gli altri protagonisti saranno: Ella Balinska, Tamara Smart, Siena Agudong, Adeline Rudolph, Paola Nuñez, Ahad Raza Mir, Connor Gossatti e Turlough Convery.

La serie esplorerà un tipo di mondo completamente nuovo sfruttando gli eventi noti e i dettagli del franchise. Infatti, la serie sarà ambientata a New Raccoon City e non a Raccoon City.

Andrew Dabb è lo showrunner/produttore esecutivo/scrittore con Mary Leah Sutton come produttore esecutivo/scrittrice. Altri produttori esecutivi includono Robert Kulzer e Oliver Berben di Constantin Film. Il CEO di Constantin Film, Martin Moszkowicz, è anche produttore.

La sinossi ufficiale della serie Resident Evil di Netflix:

Anno 2036 – 14 anni dopo che un virus mortale ha causato un’apocalisse globale, Jade Wesker combatte per la sopravvivenza in un mondo invaso da creature infette e pazze assetate di sangue. In questa carneficina assoluta, Jade è perseguitata dal suo passato a New Raccoon City, dagli agghiaccianti legami di suo padre con la Umbrella Corporation, ma soprattutto da quello che è successo a sua sorella, Billie“.

Potrebbero interessarti anche questi articoli: