La casa delle bambole (Ghostland), un avvincente incubo macabro

Torna il maestro dell’horror francese, Pascal Laugier, con “La casa delle bambole” (Ghostland), il progetto più spaventoso di sempre

La casa delle bambole
La casa delle bambole – Ghostland è un film di genere horror e thriller, diretto da Pascal Laugier, il maestro dell’horror francese. Questo è il progetto più spaventoso a cui ha lavorato. Il film ruota intorno a Beth, una ragazza con la passione per i racconti dell’orrore e che ama scrivere.

Trama

La storia è tutta incentrata su Beth, una ragazza con la passione per i racconti horror, che ama anche scrivere. La madre la incoraggia, mentre la sorella maggiore Vera non apprezza, anche perché invidiosa delle attenzioni che riceve dalla madre.

Le tre donne si trasferiscono nella casa della defunta zia Clarissa, che si trova in un luogo isolato e spettrale. Nella casa ci sono tantissime bambole, tutte della defunta zia. Intanto, un furgone di gelati le ha seguite. Ne scende un uomo grosso e violento. Entra in casa, aggredisce la mamma e cattura le ragazze. Beth, incapace di reagire, vede la madre lottare contro gli aggressori. La madre intanto implora la figlia di scappare.

Beth si risveglia urlando, sono passati anni ed è ormai un’affermata scrittrice horror. Mentre e a casa con la sua famiglia (il marito e il figlio), riceve una telefonata dalla sorella che le chiede di tornare a casa. Beth torna in quella casa. Da quel momento tutto diventa come una sorta di incubo macabro nel quale è difficile capire ciò che è vero da ciò che non lo è.

Scheda

  • Regia: Pascal Laugier
  • Cast: Crystal Reed, Taylor Hickson, Rob Archer, Emilia Jones, Adam Hurtig, Anastasia Phillips
  • Titolo originale: Ghostland
  • Genere: Horror

Video

Trailer e Streaming